Home CoquinaShow Cooking Mettici il cuore in Cucina, nel Cioccolato e anche nelle Fluffose

Mettici il cuore in Cucina, nel Cioccolato e anche nelle Fluffose

by Psydis
Mettici il cuore

Mettici il cuore nella Cucina, nel Cioccolato e nelle Fluffose risulta essere lo slogan migliore per riassumere una giornata più scarica di impegni rispetto ai giorni scorsi, ma nel contempo più ricca di emozioni e possibilità di crescita professionale.

Apre le danze la chef inglese Anna Jones, allieva di noti chef quali Yotam Ottolenghi e Jamie Oliver, con una Dahl indiana di Lenticchie Rosse. Dietro questo nome insolito si nasconde una zuppa profumata e molto speziata in cui vengono aggiunte patate dolci e spinacci lessi per dare rotondità al piatto. La preparazione è molto particolare, così come il gusto, in quanto vi sono numerose spezie. semi ed ingredienti insoliti o introvabili in Italia quale le Scaglie di Cocco, l’Olio di Cocco o le Foglie di Curry.

Monica Bianchessi, dopo i dolci senza forno di ieri, oggi torna ai fornelli per Kenwood in una preparazione golosa con tanto di ricetta annessa: Bottoncini al Formaggio. Partendo da un impasto ricco di tuorli, confeziona una serie di gustosi ravioli ripieni di crescenza e parmigiano racchiusi da una sfoglia sublime e leggera.

E finalmente arriva Maurizio Santin, uno dei maestri pasticceri per eccellenza, che con la sua verve e simpatia mi tiene incollato alla sedia mentre parla della sua carriera e l’attuale progetto nella pasticceria di Palermo Antico Caffè Spinnato. Così tra una parola e l’altra, un assaggio di praline e una mousse al cioccolato, parte l’acquisto del nuovo libro (in anteprima per la fiera) dedicato al cioccolato CioccoSantin che farà bella mostra insieme al suo Pasticceria le mie ricette di base acquistato lo scorso anno mentre ero ad Asiago. La riconferma sulla bontà dei prodotti Valrhona è che Santin ammette di usare esclusivamente quelli per le sue creazioni di cioccolato e derivati.

L’unico appuntamento di laboratorio seguito durante la kermesse è quello dedicato alle “Fluffose“, ricetta antica di una ciambella altissima e molto morbida il cui nome americano è Chiffon Cake cotta in una speciale teglia con i piedini per ribaltarla. Docente d’eccezione la stessa autrice del libro, Monica Zacchia, coadiuvata da due colleghe del circuito IFood (le giovani Silvia Macedonio e Alice Targia) e dall’immancabile Vatinee Sumivol come supporter ed esperta sul Matcha. Coinvolgendo anche le bambine presenti hanno sfornato ben due torte per la gioia degli astanti: Matcha e Semi di Papavero con glassatura alla crema di Mascarpone, Marmorizzata con glassatura al Cioccolato Bianco e Fondente.

Chiusura in bellezza con la presentazione del quarto libro di Antonino Cannavaciuolo, Mettici il cuore, un compendio rivisitato e impreziosito di cinquanta ricette della tradizione italiana. Moderatore d’eccellenza il presentatore di Sky Sport, Stefano Meloccaro, eliminato da Antonino per il suo Risotto alla Ricciola da Celebrity MasterChef. Cannavaciuolo torna nuovamente sul discorso del riciclo degli scarti per non sprecare nulla ed abbattere i costi, sull’importanza delle materie prime e di farsi amici i fornitori per essere sempre sicuro di portare in tavola la qualità. Ovviamente il libro è venuto a casa con me con tanto di autografo e pacca sulla spalla!

Anche quest’oggi il Libraccio mi regala grandi soddisfazioni con il libro Verdure e legumi a metà prezzo che impreziosisce la mia collana Scuola di Cucina Slow Food della Giunti, di cui ho già parecchi volumi.

0 comment
0

You may also like

Leave a Comment


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.