Home CoquinaLe mie Brigate Un sogno chiamato Longalaita

Un sogno chiamato Longalaita

by Psydis
Longalaita

Inizierà domani un lungo sogno chiamato Longalaita che per sei mesi cullerò, giorno per giorno, alla ricerca di una crescita veloce e proficua in ciò che ormai è la mia fonte primaria di vita: la cucina di alto livello.

Una fortuna insperata e nello stesso tempo inseguita, quella di poter rivarcare la soglia del Golf Club Asiago come membro di brigata. Anche ora, a poche ore dal treno che mi porterà sei mesi lontano da casa, non mi capacito che lo chef Walter Romagnolo abbia deciso di darmi modo di crescere nella sua cucina, spalleggiato dal secondo chef Massimo Pizzato. Desideravo ardentemente di riuscire a trovare un impiego di buon livello perchè non avrei voluto accontentarmi di una cucina tradizionale e turistica, la dea bendata mi ha fatto un regalo magnanimo questa volta. La foto in copertina è solo un piccolo esempio di ciò che lo chef Romagnolo riesce a concepire, mixando sapori incredibili, profumi accattivanti ed impiattamenti che rubano gli occhi!

In questi ultimi due giorni ho pensato più volte al mio percorso finora. Questa è l’occasione della vita che non posso far scappare. Ora è tempo di dedicarsi anima e corpo a fare il grande salto da timoroso apprendista ad aiuto cuoco serio e professionale. Lì avrò davvero due persone che potranno farmi crescere, di cui potrò davvero fidarmi e a cui devo dimostrare che la fiducia che hanno riposto nelle mie potenzialità sia stata ben riposta.

E’ finita l’era delle scuse e del passato, da domani si fa sul serio!

0 comment
0

You may also like

Leave a Comment