Home Digital WorldFormazione MITx 6.002.2x soccombe ad Oncode

MITx 6.002.2x soccombe ad Oncode

by Psydis
MITx 6.002.2x

Neanche il tempo di ricevere la seconda sovvenzione per il proseguire il corso MITx 6.002.2x del Circuits and Electronics XSeries istituito dal Massachusetts Institute of Technology, che il destino è stato foriero di tante buone, insperate, notizie. Stavo giusto approcciando la Week 1 sul modello dei grandi segnali dei Mosfet, quando la chiamata della tutor IFOA ha cambiato completamente le mie prospettive di apprendimento: il mio primo colloquio per l’assegnamento di uno stage!

Così, a distanza di poco più di una settimana (correva il 17 Settembre), oggi ho ritirato ufficialmente il mio PC e le chiavi dell’ufficio in quanto selezionato per il posto vacante. Inizierà il 1 Ottobre il mio primo stage presso la pregiata azienda Oncode di Cernusco sul Naviglio, partendo quasi sicuramente da uno dei linguaggi a me cari: PHP! Non ho mai sviluppato grandi cose a parte un minigestionale, la bilanciatura del gelato, una skill Alexa e una parte dell’esame di HTML in IFOA, eppure è sempre stato un linguaggio che mi attirava. Forse era la facilità di usarlo sotto Apache, forse il richiamo di Linux, ma sono molto contento finalmente di approcciarmi a questo linguaggio web in maniera professionale.

Fisiologicamente questo significherà accantonare momentaneamente l’elettronica e tornare a scrivere righe su righe di codice, ripassando gli appunti dei vecchi certificati ed ovviamente cercando nuove informazioni e stimoli. Sarà anche l’occasione di capire bene il funzionamento di GIT e le connessioni SSH per trasmettere in modo sicuro. Per ora le aspettative sono alte considerando che le prospettive di crescita sono ottime, i futuri colleghi sono tutti molto professionali e preparati ma soprattutto l’ambiente è dinamico e ben inquadrato. Anche la dirigenza è assolutamente disponibile e gentile da metterti a tuo agio nelle parole e nei mezzi messi a disposizione. Insomma dopo tanto tempo sono davvero fiducioso di aver incontrato persone serie in ambito lavorativo.

A tempo perso continuerò assolutamente ad approfondire la parte elettronica, sia perchè non si sa mai cosa potrebbe riservare in futuro l’ambiente aziendale proteso anche all’automazione,  sia perchè ormai mi sono messo in testa di prendere le tre certificazioni, sia perchè il  boss mi ha messo a disposizione il loro stanzino di piccoli apparati elettronici con stazione saldante/dissaldante, da usare negli orari non lavorativi. Quindi il MITx 6.002.2x rimane in stand-by per il weekend.

A riprova c’è anche la serie di nuovi kit low-cost arrivati dalla Cina che monterò con calma per analizzarne attentamente il funzionamento, un po’ come fatto con quello del NE555. E’ finalmente anche arrivato il tappetino siliconico, così con la sua capacità di resistere fino a 500°C eviterò definitivamente di fare danno con la punta del saldatore, avendo nel contempo un piano di lavoro antistatico e adatto a tenere un pochino in ordine la componentistica che sto saldando o smontando. Il tappetino ha infatti piccoli fori e scanalature per punte di cacciavite, viti o pezzi elettronici, fino anche ad un piccolo angolino magnetizzato per evitare di perdere pezzi rotolanti. Nota a margine, il buon Claudio Capitani sabato scorso mi ha regalato un’altra scatolina di componenti, quindi la mia collezioni di componentistica si allarga sempre più con piccole perle di mosfet e transistor!

Ora si torna sui libri e su Visual Studio Code per un ripasso delle strutture base di PHP, il 1° Ottobre voglio già partire con il piede giusto senza essere troppo di peso al mio tutor, se non per le questioni veramente importanti legate alle loro scelte progettuali o framework utilizzato. Poi chissà quante altre cose imparerò da qui al termine dello stage fissato per il 31 Marzo 2021!

 

0 comment
0

You may also like

Leave a Comment