Home CoquinaHACCP Corso Chef – Lezione n° 14 – HACCP Normative Igienico-Sanitarie (1a Parte)

Corso Chef – Lezione n° 14 – HACCP Normative Igienico-Sanitarie (1a Parte)

by Psydis
HACCP Normative Igienico-Sanitarie

Oggi pomeriggio è andata anche la prima parte del corso HACCP Normative Igienico-Sanitarie che chiude il ciclo delle lezioni di formazione. La dottoressa Laura Imperadori ha coperto oggi la parte legale e legislativa con obblighi e doveri di ogni Operatore del Settore Alimentare, la decadenza dell’obbligo di rinnovo biennale e introdotti i primi batteri, sottolinenado quelli patogeni e pericolosi per il corpo umano quali Salmonella e Listeria.

E’ stato molto importante capire definitivamente l’importanza dell’abbattimento degli alimenti, la conservazione, la necessità di evitare la contaminazione incrociata, ma soprattutto quanto è delicato ogni passaggio di somministrazione di alimenti crudi o scottati in quanto ci sono batteri che resistono al freddo, al caldo ed anche ad ambienti anaerobi. Il tutto ovviamente orientato ad appagare le papille gustative del cliente senza causargli tossinfezioni alimentari.

Conclusione definitivà lunedì prossimo con esame finale e agognato Attestato HACCP! In seguito sono curioso di visionare il  relativo manuale delle normative del ristorante per capire le procedure che adottiamo noi al locale.

La mattinata è comunque stata foriera di buone notizie.

La prima è sicuramente quella che domani sera apre ufficialmente il Meet Point al pubblico, quindi si inizierà a respirare area di pressione con le prime comande e si testerà il menù alla carta invece che le degustazioni private scelte dallo chef in questi giorni.

La seconda è che è stata definita la brigata e le giornate di lavoro, confermando la chiusura della domenica e la giornata del lunedì libera fino a sera. La parte inaspettata è stata quella di essere incaricato di preparare, sotto l’occhio attento dello chef mentre fa il sushi e in collaborazione con lui negli altri casi, dei Main Dishes e di alcuni Dessert. Sono partito cercando un posto da Commis di Cucina e mi ritrovo alle preparazioni più importanti, seppure coaudiuvato incessantemente dallo chef Cyriaco! Tutt’ora penso che sia un sogno.

E’ doveroso quindi un grande ringraziamento agli chef Achille Miggione, Giovanni Priolo e Moreno Nesi che in questi due mesi, in modi differenti, mi hanno supportato, sopportato e consigliato al fine di raggiungere la sicurezza in me stesso di buttarmi a capofitto in situazioni ristorative di un certo livello, senza necessariamente accontentarmi del primo lavoro che capita. Penso che senza il loro incoraggiamento non avrei avuto l’entusiasmo che ogni giorno mi porto addosso entrando in quella cucina, con la certezza che con umiltà e dedizione posso farcela a migliorare molto e rendere felici i clienti che verranno da noi!

0 comment
0

You may also like

Leave a Comment


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.