La mia nuova Sturdycam

Il sesto anniversario insieme alla mia metà è battezzato da un sogno durato altrettanto, se non di più … una steadycam con cui dilettarmi a fare qualche video apprezzabile. E’ questo il suo regalo (non proprio economico) per festeggiare tutto questo tempo passato insieme.

Ora ho mille progetti ed idee per passare il tempo in modo variegato, insieme alla mia fida 5D Mark II che ha già dato prova di fare filmati HD eccellenti.

La Sturdycam è versatilissima, anche se il suo uso come tutte steadycam è relativo al solo mantenimento giroscopico dell’equilibrio, e di facile assemblaggio e bilanciatura … l’unico fattore che al momento manca è l’esperienza del videomaker in quanto già dalle prove si son capiti subito i miei limiti ed errori.

Spero quanto prima di aver modo di prendere dimestichezza con la mia nuova attrezzatura, soprattutto in relazione all’obbiettivo migliore per tenere sempre a fuoco i soggetti nonostante gli spostamenti, utilizzando la corretta parametrizzazione della fotocamera per la profondità di campo migliore e giusta luminosità.

E ho già strane idee su cosa girare appena sarò abile ad utilizzarla correttamente!