Yuriko Tiger, idol italiana del Sol Levante

Sono passati ormai quasi 8 anni da quando la quattordicenne “Uriko Nekoyasha” fece capolino nei forum otaku per condividere con tutti la sua passione per i manga, Inuyasha, lo yuri e la sua avversione per lo yaoi.

Chiamata anche “Uriko the Cat“, sembrava una delle tante adolescenti con un grande sogno irrealizzabile nel cassetto, con la speranza un giorno di riuscire a vivere in Giappone, patria dei suoi hobby e passatempi preferiti.

Cosplayer, modella, youtuber, lolita, mangaka, … (ma anche grande lavoratrice e risparmiatrice per riuscire un giorno a volare nel paese del Sol Levante come turista e magari studentessa di giapponese) l’ho vista evolversi negli anni passo dopo passo fino a diventare “Yuriko Tiger“, la ragazza pronta a spiccare il volo in cerca del suo vero futuro!

Oggi ho ricevuto il CD del suo primo brano inciso come idol, unito ad una rivista giapponese in cui posa in tutto il suo splendore insieme ad altre modelle e voglio complimentarmi pubblicamente con lei.

Lo voglio fare perchè in questi anni ha lottato con le unghie contro le malelingue, la gente che la insultava, che la aggrediva, che cercava di screditarla, deprimere e intaccare sogni e certezze di una ragazza determinata ad andare fino in fondo. E’ stata messa in dubbio la serietà, la capacità e la forza di preseveranza con persistenti atteggiamenti densi di invidia e gelosia.

Eppure ce l’ha fatta! Ha dimostrato a tutti che in un paese molto particolare come il Giappone, anche un’italiana può ambire agli onori riservati soltanto alle residenti. Ha dimostrato che perseverare nonostante le rinuncie, gli sforzi e le sofferenze porta a grandi frutti. Ha dimostrato che i sogni possono avverarsi se vengono perseguiti con impegno!

Ha dato una lezione a tutti gli adulti che si nascondono dietro al “non ce la faccio” nonostante i suoi vent’anni.

Voglio ringraziarla per il gentile omaggio delle rivista in cui è ritratta, che conserverò gelosamente in attesa che diventi una idol con i fiocchi a cui chiedere l’autografo sulle pagine dello shooting … ma anche per essere stata eccellente modella di qualche mio  shooting con un atteggiamento sorridente e disponibile degno di una grande professionista.

Ormai anche la stampa italiana si interessa della sua vicenda e sono lieto che una volta tanto venga trattata da VIP, perchè chiunque le abbia messo finora il bastone tra le ruote DEVE necessariamente ricredersi!

Ma ora silenzio … devo accendere il lettore e deliziarmi con il CD della mia nuova net-idol italiana preferita …