Rough Diamond

Galeotta furono le foto di un compleanno a mettermi in testa la fissa che avrei assolutamente dovuto scattare con lei. Una manciata di scatti normali, tipici di una festa, senza fronzoli ne inquadrature particolari. Ma quegli occhi e quel sorriso mi catturarono e finalmente oggi, ho concluso in bellezza il weekend fotografico scattando proprio lei: Melania Illiano.

Al suo debutto come modella, si è rivelata ciò che avevo visto il lei in fotografia ed in seguito di persona prima di definire oggi come gionata di shooting: un diamante allo stato grezzo. Poche foto per scaldarsi e i consigli dell’art-director dello shooting erano spesso superflui, acquisendo in breve tempo sicurezza in se stessa, padronanza delle pose e delle espressioni ma soprattutto una certa naturalezza nel trasformarsi da un attimo all’altro.

Location odierna, la zona antistante l’U7 dell’Università di Milano Bicocca che già in passato ha offerto interessanti spunti per alcuni miei shooting di cosplay e modeling.  Ponderando le minilocation, l’illuminazione è stata concepita con l’uso della luce naturale aggiustata con un flash esterno con trigger per poterlo posizionare liberamente e la copertura delle ombre con pannello riflettente argentato, sapientemente manovrato da Ilaria. Esperimenti su 6 mini location con un paio di cambi d’abito ed un improvvisato momento di pazzia scalza, hanno nel complesso dato un risultato che immagino Melania non si sognasse mai poter raggiungere prima di oggi.

Abito corto sexy o lungo da sera non hanno minimamente influenzato la costante sensualità espressa negli oltre  400 scatti, due occhi luminosi e un sorriso che cattura, uniti ad attegiamento ammaliante, hanno reso questo shooting veramente fashion e accativante ben oltre ogni rosea previsione. Ora tocca solo avere altre occasioni per riuscire a sfaccettare questo diamante e trasformarlo in una pietra preziosa unica.