La dura vita dei fotografi cosplay

Questa seducente foto di Andrew Kudryavtsev scattata a Anastasiya Reznikova nei panni di una improbabile sexy Horo è il giusto compromesso per l’elucubrazione odierna. Infatti con il ritorno da Lucca Comics torna nuovamente in auge la solita solfa trita e ritrita dei fotografi che si concentrano su tette e culi delle fighe sbernardate dimenticandosi delle cosplayer brave, con il super cosplay, stra coperte, e via via snoccolando tutti i pregi delle presunte “non mignotte”.

A prescindere dalle solite banalità che “tira più un pelo di figa che un carro di buoi” e che “le cosplayer fighe usano l’espediente del cosplay svestito per zoccoleggiare” continuiamo a fare grandi e pontificanti discorsi sulle libertà nel cosplay, ma poi ricadiamo sempre e comunque nelle insulse e gratuite accuse. E il tragicomico di tutto è che i “dardi avvelenati” partono proprio dalle persone che parlano tanto del cosplay divertimento. Fanni i grandi proclami su come va vissuta easy una gara ed un evento … e poi perchè non hanno riscontro fotografico se la prendono con fotografi e cosplayer additandoli come il male del loro micro-mondo.

Non starò a discutere neppure sulle zoccolagini, perchè trovo già offensivo distribuire gratuitamente questi epiteti solo perchè una ha la fortuna di essere gnocca (e magari anche la voglia di curarsi per rimanerci), ma spendo altresì due righe su ciò che più mi appartiene come sfera di accusa: la fotografia.

Personalmente pago gli ingressi in fiera e pure i viaggi per andarci come tutte le persone di questo mondo, quindi mi sento a priori libero di fare ad un evento tutto ciò che mi pare a livello fotografico. Non sono un inviato televisivo o fotoreporter per nessuna importante testata che mi richieda una particolare copertura dell’evento atta a far vedere i cosplay più fighi, pertanto mi sento ampiamente libero di scattare quello che voglio … anzi è un mio diritto! Per quanto possa essere meraviglioso un cosplay stracoperto di un personaggio di Final Fantasy, a me da non videogiocatore di quelle saga … scusando la battuta … mi fotte sega! Faccio le foto a ciò che mi interessa, sia esso un cosplay straordinario o pacchiano, e se per motivi miei personali faccio la foto ad una gnocca mezza nuda … e’ un mio diritto farlo … ma non è vostro darmi del morto di figa! Perchè altrimenti io mi posso sentire libero di contraccambiare con altrettanti pensieri poco civili nei vostri confronti e voi dovete stare zitti/e!

Tralasciando che finora non ho neppure grandi foto di cosplayer desnude, altrimenti l’avrei messa a sfregio al posto dello splendido scatto che apre la trattazione, mi sento comunque di far presente che ora i cosplayer stanno cominciando a rompere la minchia anche ai fotografi con sta storia oltre che alle “colleghe” cosplayer. Ognuno di noi ha esigenze, valutazioni e anche pareri sulla bellezza molto soggettiva … e ognuno scatta a ciò che gli pare … le polemiche stanno a zero!

Il comune mortale che gira in fiera, per quanto nerd, non è detto che debba portarsi a casa la foto del cosplay superfigo … che cosa se ne fa alla fine di una foto priva del suo interesse? … Deve fare le foto per darle a voi e farvi sentire importanti? … Scusate ma i fotografi non sono al VOSTRO servizio, altrimenti dovreste pagarli fior fiore di soldi! Qualcuno ha un amico/a che gentilmente si presta, qualcuno rimane colpito dal vostro cosplay super figo, qualcuno adora la serie del vostro personaggio … ma non è possibile che ora si passi per stronzi o morti di figa perchè venite fotografati/e meno di altri/e. Inoltre non scordate mai che non è detto che la gente che vi incontra durante gli eventi debba essere necessariamente interessata al cosplay … quindi come sopra … cosa vi fotografa a fare? Per scaricare un pò le pile della fotocamera?

Qui è come se in fiera uno stand che vende cappellini super fighi insultasse i cosplayer perchè passano il 99% del loro tempo agli stand con anime, manga o action figures magari anche vecchi di 10 anni! Probabilmemte ai cosplayer i cappellini, per quanto eccellenti, non interessano per un cazzo!

Chi fotografa in fiera lo fa un pò per passione, un pò per amicizia, un pò per divertimento … ma stiamo parlando di cosplayer e dei fotografi stakanovisti che seguono il cosplay … agli altri di fotografare il vostro cosplay super figo probabilmente non gliene frega nulla, perchè quella foto è inutile nella loro vita!! Per quanto possa essere il cosplay migliore del mondo, a loro non serve la foto del vostro cosplay!! E hanno il diritto di sbattersene! Ma anche gli altri cosplayer o fotografi “affezionati” hanno il diritto di fregarsene del vostro cosplay super figo! Vengono per portare a casa scatti che piacciono a loro … non a voi!

Fotografano principalmente gnocche e persone smutandate? E perchè non dovrebbero? Per quale ragione queste persone dovrebbero pagare viaggio ed ingresso per fotografare ciò che non gli piace? Per quale strana ragione dovrebbero fotografare voi a priori se non sono interessati al vostro cosplay o alla vostra persona? Chiamatevi un fotografo e pagatelo, vedrete che avrete tutte le foto che vorrete! Ma solo così sarà un vostro diritto averle!

Scusate ma se davvero spendete soldi a “gareggiare” a suon di coppette e numero di foto … non avete davvero capito un cazzo del Cosplay!

Piccola parentesi, ci sono molti/e cosplayer infotografabili solo per la rigidità o le espressioni da ebete che hanno quando sono in posa … avranno pure un cosplay super figo ma la foto è piatta, scialba, inespressiva … cosa me ne faccio di una foto simile? Alcune cosplayer saranno pure “zoccole” secondo voi … eppure vestite o svestite ti fanno portare a casa foto eccellenti nonostante un cosplay mediocre!

Io personalmente continuerò per la mia strada fotografando quello che mi pare, svestite e o no che siano le cosplayer, perseguendo in modo più professionale possibile i miei obbiettivi … decidete poi voi se varrà la pena o no farvi fotografare da me se vi capita l’occasione. Dopotutto rifiutare è un vostro diritto!